Fabio Sodano

FABIO SODANO

E’ un musicista siciliano multiforme: Flautista/Fiatista specializzato in  propedeutica e pedagogia della musica, in musicArterapia e nel metodo della Globalità dei linguaggi (S. Guerra Lisi). Ha partecipato a manifestazioni, programmi televisivi e attività musicali con importanti musicisti e personalità di spicco del mondo dello spettacolo. Ha eseguito registrazioni discografiche (per la IMI di Milano, la Panastudio di Palermo, la CNI di Roma, la Dughero/Warner Music Italy), televisive e radiofoniche (per  RAI 1, Radio RAI Uno, Radio RAI International, la H.TV olandese ecc.). Nel 2016 ha ripreso a collaborare con la storica band “Kunsertu” partecipando al tour e all’incisione del nuovo cd per la CNI. Nel gennaio del 2017 pubblica un proprio cd dal titolo “senza pelle”, che lo vede per la prima volta anche in veste autorale, Edizioni Dughero/Warner Music Italy. Ha prestato la propria opera, sia come flautista/orchestrale (1° e 2° fl) e sia in qualità di maestro collaboratore, con gli Enti Teatrali “V. Bellini” di Catania e “V. Emanuele” di Messina. Già membro di commissioni di concorsi musicali e di esami di laurea presso Conservatori Musicali (A.F.A.M.)  Statali, nella stagione 2010/2011 ha curato la rassegna etno-folk “Attraversa-Menti” sonori per il Circuito del Mito della Regione Siciliana. Nel 2015 ha suonato per il “Tindari Festival”. All’attività concertistico/musicale ha sempre affiancato quella didattica. A questo scopo collabora, da un trentennio, con varie strutture pubbliche e private (Scuole, Università, Centri di riabilitazione, ASL, ex Provveditorato agli studi, Cooperative sociali, ecc.) sia espletando attività rivolte al mondo del disagio e dell’handicap sia ricoprendo incarichi di docenza per corsi d’aggiornamento, formazione e qualificazione professionale. Già docente di educazione musicale presso Scuole medie statali ed ex Istituti Magistrali, Comunicazione non Verbale presso corsi biennali Universitari per insegnanti specializzati al sostegno, corsi di Counseling e  musicArterapia per conto dell’Università popolare degli studi di “Globalità dei Linguaggi” (Roma), è titolare di cattedra di flauto traverso nella Scuola media statale ad indirizzo musicale. Ha pubblicato articoli e presentazioni di proprie attività su libri e riviste specializzate anche a carattere nazionale (Ed. Borla, Roma – Ed. Nicola Milano, Bologna – Suppl.: Tra terra e cielo, Pisa – ecc.) ed un proprio libro inerente argomenti di carattere musicoterapico pedagogico/didattico e comunicativo/relazionali, dal titolo: “Alla ricerca della musica perduta” (Ed. Lombardo).